FLOATING – Arte sospesa – 26 ottobre 2018

FLOATING – Arte sospesa – 26 ottobre 2018

In occasione della festa della Rome Art Week, Venerdi 26 ottobre dalle 20:00 all’1:00, nella suggestiva residenza seicentesca, Borgo Ripa, Floating – arte sospesa, una mostra a cura di Valentina Ferrari, che unisce i giovanissimi Sebastiano Bottaro (’93) e Marianna Andolfi (’91).

Floating, fluttuante, è il tema su cui si concentrano i lavori dei due artisti, in collaborazione nell’allestimento di suggestive installazioni dove il colore e la forma appariranno all’osservatore sospesi nell’aria. L’obiettivo è quello di suggestionare e coinvolgere lasciando la possibilità al pubblico di vivere un’esperienza immerisiva attraverso il contatto diretto con l’opera. 

Sebastiano Bottaro, artista di orgini siciliane, ha studiato Belle Arti a Roma, dove vive e lavora, presenterà per Floating una serie di lavori di grandi dimensioni, che saranno collocati nel cortile del Borgo. La ricerca estetica di Bottaro pone le sue origini dallo studio di materie come la fisica, la filosofia e la neuro-scienza, attraverso le quali l’artista riesce ad ampliare il suo punto di vista. Centrale imporanza hanno nelle sue opere il tempo e il segno, quest’ultimo vieve proposto dall’artista in ogni lavoro, come protagonista dello spazio e della forma, segno che viene ripetuto ossessivamente, non per un attaccamento al gesto della ripetizione, ma come simbolo e mezzo per segnare il tempo e/o tutti i tempi del cosmo. 

Marianna Andolfi, artista di origini colombiane, è laureata in pittura all’Accademia delle Belle Arti a Roma, specilizzandosi in fenomenologia dell’arte contemporanea. Il suo interesse si sposta presto dalla pittura alla scultura, affascinata da materiali come lo zinco e il metallo. Le sculture di Marianna giocano su sottili contrasti, in quanto l’artista sceglie spesso dei soggetti a cui poi inconsciamente attribuisce un sognificato opposto a quello comunemente associato loro, e così gli scheletri diventano romantici e le farfalle incubi. Per Floating la vedremo in esposizione con un’installazione interattiva, una gigantesca nube di farfalle che potra essere attraversata dall’osservatore. E’ la riproduzione di un sogno, o meglio di un incubo, che difficilmente ci lascerà indifferenti. 

Ad accompagnare la mostra, in collaborazione con il Miami New Media Festival, verranno proiettate le opere degli artisti vincenti il contest 2018. 

FLOATING – ARTE SOSPESA PER RAW, clicca e scopri di più sulla settimana dell’arte a Roma

LOCATION BORGO RIPA

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *